Amazzone domata

scorre lenta la mano sapiente
sul corpo umido di imbarazzi
e tu osservi arrogante
il riflesso del tocco sinuoso
sveli i miei intimi segreti
come petali di crisantemi
fagociti ogni mia resistenza
ne fai cibo per la tua superbia

massaggi la seta che riveste la schiena
e scovi il tesoro che pulsa impazzito
1115951_446390657a_s
Come creta grezza su tornio
modelli fluido le mie morbide forme

-e come ombra ti appartengo-

amazzone domata
ti assecondo

assisto impotente
al ratto dei miei peccati

Immagine di te
che porti via la mia
torbida ingenuità

-non lasciarmi nel limbo delle fiamme-

..annientami..

visone funesta
della mia mente
affamata

Annunci

3 pensieri riguardo “Amazzone domata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...