Negramaro – L'immenso

 ascolta e leggi sino all’ultima goccia di pensiero….

Adesso c’è che mi sembra strano
parlarti mentre ti tendo la mano
e penso a te che mi riesci a guardare
senza occhi e lacrime amare…

Se potessi far tornare indietro il mondo
Farei tornare poi senz’altro te
Per un attimo di eterno e di profondo
In cui tutto sembra, sembra niente è
E niente c’è…

Adesso c’è che mi sembra inutile non capirti ancora…
Se potessi far tornare indietro il mondo
Farei tornare poi senz’altro te
Per un attimo di eterno e di profondo
In cui tutto sembra, sembra niente c’è
Tenersi stretto, stretto in tasca il mondo
Per poi ridarlo un giorno solo a te
A te che non sei parte dell’immenso
Ma l’immenso che fa parte solo di te
Solo di te…

E tu,
tu  digrigni i tuoi denti mi lasci parlare non hai più paure
Digringni i tuoi denti mi lasci guardare non hai più paura amore!

Se potessi far tornare indietro il mondo
Farei tornare poi senz’altro te
Per un attimo di eterno e di profondo
In cui tutto sembra, sembra niente c’è
Tenersi stretto, stretto in tasca il mondo
Per poi ridarlo un giorno forse a te
A te che non sei parte dell’immenso
Ma l’immenso che fa parte solo di te!
Solo di te…

E tu, tu digringni i tuoi denti mi lasci parlare non hai più paure
Digringni i tuoi denti mi lasci guardare non hai più paura amore!

  • Non sono romantica, anzi piuttosto ruvida e maledettamente pratica, ma quest’oggi mi sono sciolta in un sorriso che rasentava l’imbarazzo adolescenziale… ci son poche persone che arrivano a toccare quella parte di me ben protetta dagli sguardi indiscreti.. ogni tanto una di queste fa scoccare un dardo e vengo pervasa da un’euforia strana….
    Questa canzone è una dedica, per me e  per chi vede nel tempo un compagno, un amico.. l’amante di tutta la vita…. feroce ed imparziale ma caldo e avvolgente nell’immensità di frangenti invisibili che lasciano traccia nell’anima…

    – esisto e sono-
    fino a che memoria mi concederà dimora
    son lì dove mi lasci, dove puoi
    tornare ad avermi
    mentre tutto scorre e cerchi rifugio dalle tue evasioni
    nell’immagine statica di un segreto inciso sulle labbra
    nell’abisso di quegli occhi che riflettono stupore
    e si perdono nella stretta di un abbraccio inatteso.

Annunci

3 pensieri riguardo “Negramaro – L'immenso

  1. ci sono canzoni che suscitano in noi emozioni che in pochi riuscirebbero a farci condividere.

    Quando si dice amare la musica!!!

    Nel mio caso è la mia unica compagna da una vita. (:-))))

    Un caro abbraccio.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...