Respiro di una visione

Su pianure umiliate da sentimenti in letargo
catarsi dell’anima nel vuoto sospeso
sorrido agli occhi di uomini senza profilo

Cammino cadenzando il passo
a sfiorare  dune modellate
da respiri deserti di genti incrociate
nel vento di stagioni trascorse

Sussulta la pelle al respiro amaro
del pensiero sussurrato
custodito in un miraggio ossessivo
quando la sete inaridisce il desiderio

E’ fiele d’estasi l’abbraccio di colui
che non ha volto
ombra che risana abissi del tempo distratto
tra le fiamme di una passione soffocata
alla perenne ricerca di un’identità ideale.

-In equilibrio sul filo di volontà e ragione-
Diventano tracce di una presenza astratta
le orme di sabbia che generano visioni
e feroce il silenzio ovatta il viaggio  
attraverso l’assoluzione al peccato

Tormento sedotto dalla quiete
sul  volo segreto della mente
Annunci

5 thoughts on “Respiro di una visione

  1. L’anima riposa in un letargo in cui il silenzio si fa feroce, ma si prepara a un nuovo viaggio. E’ un “tormento sedotto dalla quiete”, come hai ben descritto tu, la sospensione (mai totale) della coscienza, ma dentro di noi qualcosa vive, palpita, urla e ci sprona alla continua ricerca di noi stessi. Una bellissima poesia introspettiva, molto vicina al mio sentire. Ciao *danj

    Mi piace

  2. In questa tua lirica, che ho letto e riletto per assorbirne il contenuto doni immagini di una donna tormentata ..come se tutto quello che ti circonda sia etereo…come un respiro
    E questa amarezza arricchisce il suo tormento quasi nella dolcezza .
    Ci vedo un viaggio lungo dentro scrigni di cuore e teche di cristallo d’anima..
    E’ il vedere e il non vedere…è il vedersi riflessa in uno specchio appannato dove il silenzio regala la pace in un alito leggero…
    Un bacio
    Dalila

    Mi piace

  3. poesia di spessore..
    dove la profondità dei versi, scivolano in questo alone di mistero che tu hai saputo dare
    un cammino di donna, inquieta, con un passato che ritorna, ed un sentire le ombre sulla pelle, il volto della luce nella notte…

    sono versi che permeano la tua delicatezza di pensiero…e di sentimento…
    e leggerti…
    ci si sente avvolti…
    Lorenzo

    Mi piace

  4. Stupendo questo tuo respiro Simo..la mente ci porta su lidi sconosciuti che ci fanno sognare..fino a voler vivere cio che visioniamo nella mente..molto dolce questo respiro..intrigante e delicato..complimentoni..un abbraccione Sun

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...