mellifluo languore

tango2
Sacrilego languore
stilla lento false morali
al convivio dei sensi

Acque di assenzio
si aprono calde al respiro
di mani che disperdono
malizie odorose

Filato d’ambra liquida
congiunge profili nell’ombra
di labbra voraci

Lingue rigonfie
inarcano l’anima densa
che languida si adagia

– Fluisce piano

dal vizio raccolto

    il mellifluo tormento –

Simona Scudeller

Annunci

8 pensieri riguardo “mellifluo languore

  1. Un comune denominatore caratterizza ogni incipit di strofa che accentui con un’aggettivazione particolarissima.
    Sacrilego, riferito al languore;
    Odorose, riferite alle malizie;
    Liquida, riferito all’ambra;
    Rigonfie, riguardo alle lingue;
    Mellifluo riferito al tormento.
    Elencate così…assumono una connotazione più profonda, intima, originale, in cui ogni singolo lemma è studiato quasi a denotare una inadeguatezza del concedersi…Lirica sensuale, senza dubbio, ma di una sensualità che non è lasciarsi andare mollemente, per un mero soddisfacimento dei sensi, ma un essere consapevole, sino in fondo di un donarsi completo di anima e corpo.
    Sempre delizioso leggerti e scavarti dentro…

    Carmen

    Mi piace

  2. Molto bella Simo,coinvolgente,avvolgente e intensa,carica di pathos e forti emozioni che velano una profonda passionalità…cosi io ti ho letta..ti ringrazio…un abbraccione Sun

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...