Sono in ascolto

arma-ombre

Dimmi uomo
cosa scatta
quando lei accede all’inganno

ascolta il fremito che nel petto
fa tremare l’anima

Raccontami di lei
spiaggia lambita
da baci insidiosi

nel ventre musiche tribali
narrano storie
d’istinti ancestrali

descrivila tu
distesa sul letto
nel silenzio interrotto
supplicare il tuo sguardo

le prendi il respiro
lo mostri allo specchio dei ricordi
la scruti e comprendi
nella sua rassegnazione
( ti ) raccogli

-sono in ascolto-

mentre come ombra
chiudi la porta
e preghi il buio
di non svegliarla
lasciandole addosso
il sentore di un amore

Annunci

6 thoughts on “Sono in ascolto

  1. Sensuale il ritmo che hai dato a questa lirica, molto intensa, profondamente viscerale. Particolarmente apprezzata la prima parte, ove i versi diventano evocativi e non scontati.

    Che dire, mia bella pisana: sei un mitoooooooooooo!

    Carmen

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...