la mandorla dell’addio

C’è un addio dietro l’angolo legato al pensiero come l’ombra di un corpo che avanza esistendo.
E’ l’addio di un amore, forse di un ricordo… o il pensiero dell’addio stesso.
Un saluto percepito nell’aria, un gesto disperso tra la spuma di un mare in tempesta.
Passo dopo passo procede adagio ad accompagnare la quotidianità che sopisce i sensi.
Nel silenzio, quello della mente, quando il senso dell’anima si sveglia, un alito di vento gelido,che pizzica la pelle, sembra portare lacrime di abbracci, sguardi consapevoli di una fine indesiderata.
Forse, il mio addio, è solo la mancanza che sento quando mi avvalgo della facoltà di non essere presente, nascondendomi nei vuoti di pace in cui curo i miei dolori.

Ho un saluto che mi attende… ed in quegli occhi lascerò un sorriso di mandorla.

Annunci

2 pensieri riguardo “la mandorla dell’addio

  1. è un dolce-amaro quello della mandorla, dolce quanto basta per non diventare cianuro… uccidendo i ricordi, quelle foto, a volte ingiallite che nella galleria della mente a volte fanno compagnia… Ciao Pisana, sei sempre una garanzia 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...