Momento catartico ( trasudo acido )

Mi son divertita a guardare i video di quelle simpatiche genti che, mentre guidano, si dilettano a riprendere nubifragi, uragani, strade allagate, tsunami e chi ne ha più ne metta.
Abbiate pazienza, delicate personcine dal cervello condensato… ve lo ricordate, VERO, che, in situazioni di pericolo. le vostre dolci manine dovrebbero essere inchiodate al volante?
Non è per fare polemica, ci mancherebbe, ma:
se IO sono sotto un temporale da catini in testa e, per cause di forse maggiori, TIPO IL LAVORO, cerco di nuotare da un marciapiede all’altro e TU, perché giochi col cellulare mi asfalti, mi girano parecchio le gonadi;
se TU vai a fini’ in un fosso o non vedi un segnale rimanendo bloccato in un sotto passo sempre per il trastullo telefonico. Non pensi a quei poveri cristi che, PER LAVORO, devono venire a raccattarti? è maleducazione no?
se poi, in autostrada, la scia d’acqua che s’infrange sul tuo parabrezza ti impedisce di vedere la corsia e tu stai filmando l’evento perché “qualcuno LO DEVE VEDERE”, non ti domandi SE davvero qualcuno potrà mai vedere quel video una volta che ti sei incastrato sotto un camion?
Ecco, non te la prendere, ma il mio augurio è che tu viva mooolto a lungo e che un poliziotto/carabiniere/vigile ti fermi, incazzato come iena perché di servizio durante quella giornata di eventi atmosferici sfavorevoli e ti apra in due come una tellina.

Annunci

2 pensieri riguardo “Momento catartico ( trasudo acido )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...