Nei momenti di noia.

Mi capita a volte di soffermare il pensiero su quelle persone prive di pudore e senso del ridicolo.
In generale dico, non per temi specifici.
Provo profonda stima e ammirazione per tutti quelli che se ne fregano del mondo circostante. 
Giuro, ne sono affascinata. Non riesco a capacitarmi del poco valore che viene attribuito alle diverse sfaccettature della vita quotidiana. Forse, anzi sicuramente, è una forma di copertura a difesa dagli attacchi esterni ma, benedette genti, a tutto c’è un limite.
Perché c’è un mondo che vive intorno a noi, sia chiaro! Lo so anche io, notoriamente solitaria e asociale.
Qualcuno potrebbe obiettare propinandomi la filosofia sulla libertà individuale, sull’oltrepassare i propri limiti, sull’apertura mentale.
Mi sta bene.
Libera io però di sentirmi offesa quando si manca di rispetto al dolore con la scusa di esorcizzarlo.
Libera io di provare vergogna al posto di colei/lui che si degrada utilizzando un linguaggio inopportuno.
Libera insomma di provare pudore e senso del ridicolo.
Liberi gli altri di chiedermi che significato hanno per me questi due concetti. A me che oggi provo una certa insofferenza e impiego il mio tempo nelle cazzate.

In tutto questo mio vagare inutile tra i massimi sistemi, il discernimento assume variegate opportunità di interpretazioni

by – Simona_fulminella_Scudeller –

Annunci

8 pensieri riguardo “Nei momenti di noia.

  1. No fan per me. Non ho ammirazione, ne attenzione, per quelli che, in nome della libertà personale o del “se non vuoi vedere voltati” se ne fottono amabilmente delle altrui sensibilità personali e/o sociali. Chi si mette in doppia fila, chi salta la coda, persino il giovane che non cede il posto in tram alla persona più anziana in tram, così come quello che esprime bellamente concetti personali in un contesto pubblico senza pensare ad un eventuale impatto non mi alza di un palmo la scala dell’evoluzione umana. Nessun fascino esercita su di me, solo compassione (nel migliore dei casi, perché la maggior parte mi sta proprio sulle @@)

    Mi piace

    1. Fabri, se avessi scritto esattamente il mio pensiero come è nato, probabilmente ne sarebbe venuto fuori uno sproloquio di dimensioni colossali. Approvo e sottoscrivo il tuo punto di vista. Personalmente rimango basita al cospetto di tanto menefreghismo. Basta evitare certe persone, anche se non è sempre facile, sono ovunque 😉

      Mi piace

    1. Nulla di tutto questo Wish ahahahhaha
      Mi imbarazza di più chi crede di avere le verità assolute e pensa di omologare gli altri.
      E cmq, abito in centro, e c’è una che, secondo me, lavora con le chat erotiche e d’estate non si dorme, accidenti a lei 😀

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...