Conduco segreti

Image for memorie di domani

” Provocare la mente non è cosa semplice. Qualità intrinseca e peculiare di pochi soggetti, perlopiù indistinguibili, inafferrabili, apparentemente innocui.
Nasce da dentro e scorre silente lungo tutte le fibre, arde sotto pelle. Una scintilla improvvisa che induce reazioni nell’altro, procura piacere interiore e, se bilateralmente consapevole, godimento reciproco.
Per diletto o necessità il perpetuo cercare un dettaglio su cui costruire l’interazione ludica nutre il vizio, insinua e ritratta.
Come in un amplesso lento il significato delle parole scivola attraverso il pensiero variando d’intensità, in adagio, nel moto costante e ritmato di una conversazione dei sensi, dove il silenzio della voce è narratore ambiguo.
La provocazione è un’arte sottile, lascia il sapore di umori sospesi, appena percepiti, alimentando la sete del desiderio di andare oltre e guardare l’impossibile in fondo al buio.”

Dall’ignoto accolgo
l’affabile segreto di un desiderio muto
Oltre l’eccesso ci sono io
inverosimile destino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...