Un gioco- Il divertimento della scrittura.

Se vi aggrada, passate e leggete.

Come votare i testi

“Per votare un testo bisogna apporre, nella sezione dedicata ai commenti, nella pagina del pezzo che si desidera votare la scritta “Voto questo testo”.
Ogni pezzo che riceva un commento, a patto che sia un commento al pezzo, e non un ringraziamento dell’autore o un’eventuale conversazione successiva, varrà come 1 voto, per cui tenete conto della possibilità di farvi sia votare che apprezzare con un commento al pezzo, ottenendo così ben 2 voti.”

Ricordo di smeraldo

Tema: Memorie perdute

Offuscato cammino
tra impervie nebbie
nel cristallo dei tuoi occhi
ancora mi volgo

Da luce amara
ormai spento è lo sguardo

Nel verde dei sogni
vetri infranti hai raccolto

Smeraldi le tue iridi
incrinate dal destino
cercavano sollievo

– adesso riposa anima eterna –

Le mie lacrime ti verso
sorridi e brinda al dolore
che ti ha lacerato

Mentre tu libera
riscopri la vita
prego e ancora ti sento

Nel ricordo
–sei–
calore dell’abbraccio

( 23/12/2011 dedicata a mia zia, al suo ricordo e all’abbraccio perduto

Rovine del passato

Tema: Memorie perdute

A largo di questa esistenza vagabonda, si distinguono a fatica forme distorte di miti assenti e, tra ruderi di epoche andate, le rovine di memorie malmesse appaiono come carni iridate di dolore.
Mentre su labbra lucenti di cupi riflessi gli occhi mondati dal mare simulano innocenza, finendo così, tra liquami e fango, in sorrisi e abbracci perduti nel ricordo di oggi, come reminiscenze cedute al tempo.
Fingere o morire inventando la vita ad ogni bivio; imboccando rettilinei bui dove si dissolve il pudore per poter desistere e, all’ombra della luna, abbandonare l’onere della colpa.
È dietro l’orizzonte che si annida il pensiero, lontano da sguardi tesi in avanti e come silenzioso racconto, aleggia la voce del vivere trascurato.
Dove amore e morte banchettano avidi, l’essenza dell’anima continua sui fili di un passato sbiadito e concede al sogno il diritto di osare.

Annunci

16 thoughts on “Un gioco- Il divertimento della scrittura.

  1. VOTO QUESTO TESTO

    trovo molto profonda la riflessione sul lato destro del riquadro, un malinconico ma anche speranzoso ritratto delle luci/ombre dell’esistenza, bellissimo.

    ps: così va bene?

    Mi piace

    1. Seee, ma che demenza senile! Tu “prescindi” dal Tempo !!
      Ben ritrovato Dotto’!
      Entri nella pagina, in fondo c’è lo spazio per i commenti. Se ti va e ti è piaciuto quello che hai letto, inserisci prima la dicitura VOTO QUESTO TESTO e poi lasci un commento.( sempre se ti aggrada eh?!)

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...